back to top
giovedì, Luglio 25, 2024
HomeRegioniCampaniaGala di beneficenza al Circolo Nazionale dell'Unione per i piccoli ustionati del...

Gala di beneficenza al Circolo Nazionale dell’Unione per i piccoli ustionati del Santobono

NAPOLI – Tutto è pronto per giovedì 11 maggio alle ore 20.30 presso il Circolo Nazionale dell’Unione, in via San Carlo a Napoli, dove il Real Circolo Francesco II di Borbone e il Corpo Internazionale di Soccorso Odv, daranno vita ad una serata di gala in favore dell’Azienda Ospedaliera Santobono- Pausilipon, per la realizzazione del “Centro Ustioni Pediatrico”. Un piano di notevole impegno umano e sociale per sostenere la nascita del primo Centro Ustioni Pediatrico del Sud Italia nell’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale Santobono Pausilipon. «Il C.I.S.- Corpo Internazionale di Soccorso- ha spiegato il presidente, Pierluigi Sanfelice di Bagnoli- è una Associazione di volontariato che agisce richiamandosi alle virtù e tradizioni cavalleresche, nata già un po’ di anni fa a Napoli, che assiste ed è vicina alle fasce deboli della società, sia a livello locale che con interventi internazionali nelle zone di guerra, Kosovo, Libano, Afghanistan, Ucraina. Opera attraverso attività di assistenza legale, sociale e socio-sanitaria; di educazione per il reinserimento sociale e delle famiglie; di protezione ed assistenza a favore delle persone con disabilità, grazie alla legge sul “Dopo di Noi”». Dal canto suo invece, il presidente del Real Circolo Francesco II di Borbone, Paolo Rivelli- ha parlato dell’impegno del sodalizio da lui presieduto sia sul fronte culturale che su quello della solidarietà e della rivalutazione della storia del sud e delle sue tradizioni. «Siamo consapevoli- ha detto ancora il presidente Rivelli- di essere un guscio di noce nel mare, ma siamo molto motivati nel perseguire le nostre finalità. La Delegazione della Campania del Real Circolo ha svolto da sempre un’importante attività di penetrazione sul territorio, che è parte del nostro successo ed oggi, nello spirito di Francesco II, ha deciso di puntare su un progetto ambizioso, condiviso con il Corpo Internazionale di Soccorso Odv, raccogliendo l’appello del Dottor Rodolfo Conenna, Direttore Generale dell’Ospedale Santobono, per la realizzazione del “Centro Ustioni Pediatrico».

Il nuovo “Centro Ustioni Pediatrico” è stato progettato al primo piano del Padiglione Torre partendo dai requisiti minimi infrastrutturali per un Centro Ustioni in accordo alle linee guida EBA (European Burn Association, Associazione Europea Ustioni). I viaggi per curarsi nel nostro Paese riguardano, secondo i dati dell’ultimo rapporto redatto dal Censis (“Migrare per curarsi”, realizzato per conto di CasAmica onlus), circa 1,5 milioni di persone che si spostano, più del 30% dal Sud verso il Nord. Oltre allo stress emotivo, su queste famiglie pesa la spesa per l’alloggio. Un giro d’affari che supera i 4,6 miliardi di euro. Questo centro permetterà a tanti bambini di curarsi vicino casa ed eviterà complicati e costosi trasferimenti. Ed è partendo da questi presupposti che il Real Circolo Francesco II di Borbone con il Corpo Internazionale di Soccorso OdV hanno organizzato un gala di beneficenza, il cui ricavato verrà devoluto alla Fondazione Santobono Pausilipon. Una serata di grande solidarietà cui parteciperà il capo della Real Casa delle Due Sicilie, Don Pedro di Borbone con Don Jaime e Donna Charlotte di Borbone. Grande attesa, quindi, per un evento di sicuro interesse e valore che per i partecipanti prevede un contributo minimo di 100 euro a persona. Una manifestazione benefica a dimostrazione dell’ennesimo impegno umanitario del Real Circolo Francesco II di Borbone e del Corpo Internazionale di Soccorso per l’occasione sostenuti dal Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, dall’Archivio di Stato di Napoli e da diversi sponsor.

nella foto, da sinistra Don Pierluigi Sanfelice e Paolo Rivelli

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments