Bari, violenza sessuale su ragazzina di 11 anni: arrestato lo zio di 66 anni

BARI – Un sessantaseienne è stato posto sotto arresto dalla squadra mobile di Bari con l’accusa di aver commesso violenza sessuale aggravata nei confronti della propria nipote, una bambina di 11 anni.Le indagini hanno rivelato che gli abusi risalirebbero all’estate del 2020, in occasione della visita della minore nel paese della nonna. Durante questo periodo, l’uomo avrebbe approfittato di un incontro casuale per strada con la nipote, conducendola in un’area appartata dove avrebbe poi commesso il grave reato.