Tennis: Coppa Davis, l’Italia batte la Serbia e vola in finale contro l’Australia

Il doppio azzurro Sinner-Sonego

MALAGA – L’Italia accede alla finale di Coppa Davis con una vittoria di 2-1 sulla Serbia, un traguardo che gli Azzurri non raggiungevano dal lontano 1998. A Malaga, il momento cruciale è stata la vittoria nel doppio di Sinner e Sonego, che hanno superato la coppia Djokovic e Kecmanovic con un convincente 6-3, 6-4. Nonostante Kecmanovic avesse conquistato l’unico punto per la Serbia battendo Sonego, Sinner è stato determinante nel pareggiare il punteggio vincendo contro Djokovic. Ora, l’Italia si prepara ad affrontare l’Australia in finale, con l’opportunità di conquistare un titolo che manca dal 1976. Questa vittoria rappresenta un momento significativo per il tennis italiano, dimostrando la crescita e la forza della squadra nazionale.