Ucraina, Kiev: «Diffuso video in cui russi fucilano 3 nostri soldati arresi»

Zaporizhzhia

KIEV – Un video virale sui social media e rilanciato dai media ucraini sembra mostrare l’esecuzione di tre soldati ucraini da parte delle forze russe dopo la loro cattura vicino a Robotyne, nella regione di Zaporizhzhia in Ucraina. La Procura Generale dell’Ucraina ha annunciato l’apertura di un’indagine sull’incidente. Secondo quanto riferito, gli eventi si sono verificati a dicembre, quando “tre difensori ucraini sono stati presi prigionieri. Un’ora dopo, violando l’articolo 3 della Convenzione di Ginevra sul trattamento dei prigionieri di guerra, gli occupanti li hanno giustiziati con un colpo di pistola”, dichiara l’ufficio del procuratore.