Napoli: «Siamo alla firma», l’annuncio di De Laurentiis sul contratto di Osimhen

POZZUOLI – Alla vigilia della partita contro l’Inter, i tifosi del Napoli hanno ricevuto una notizia entusiasmante: il presidente Aurelio De Laurentiis ha annunciato il prolungamento del contratto di Victor Osimhen. Durante l’evento ‘Campania Terra Felix’ a Pozzuoli, De Laurentiis ha rivelato: “Stiamo finalizzando il rinnovo di Osimhen, rimasto in sospeso quest’estate”. Ha inoltre lasciato intendere che il contratto di Osimhen, attualmente in scadenza nel 2025, sarà prolungato fino al 2027. Per quanto riguarda Kvaratskhelia, invece, non ci sono novità, con il presidente che ha scherzato sul fatto che non ci sia bisogno di discutere nuovi accordi dato che il giocatore ha ancora quattro anni di contratto.

De Laurentiis ha poi parlato delle sfide che attendono il Napoli e dell’arrivo di Walter Mazzarri come allenatore, sottolineando le difficoltà causate dagli infortuni e dal fitto calendario di partite, tra cui quelle contro l’Inter e la Juventus. Ha espresso preoccupazione per la preparazione della squadra, vista la mancanza di terzini disponibili e il poco tempo a disposizione.

Infine, il presidente ha discusso la questione dello stadio, smentendo che il suo progetto sia stato rigettato e spiegando che è stato piuttosto ignorato. Ha messo in luce le sue intenzioni di acquistare lo stadio e di investire nella sua modernizzazione, inclusa la realizzazione di Sky box per migliorare l’esperienza dei tifosi. Ha espresso il desiderio di un maggiore coinvolgimento del pubblico, proponendo l’idea di un azionariato pubblico per supportare gli investimenti necessari.

L’articolo Napoli: «Siamo alla firma», l’annuncio di De Laurentiis sul contratto di Osimhen proviene da Azzurri Channel.

Commenta per primo

Lascia un commento