Rapinato a bottigliate a Napoli, 43enne marocchino soccorso dai Carabinieri

NAPOLI – Un 43enne di origine marocchina è stato aggredito la scorsa notte a Napoli, riportando una ferita al braccio causata da bottiglie rotte. L’aggressione, presumibilmente legata a un tentativo di rapina, è stata perpetrata da quattro cittadini stranieri. L’incidente è avvenuto in piazza Capuana e la vittima è stata soccorsa dai carabinieri della compagnia Stella presso l’ospedale Pellegrini, dove ora si trova sotto osservazione. Le indagini da parte dei carabinieri sono in corso per chiarire i dettagli dell’accaduto.

L’articolo Rapinato a bottigliate a Napoli, 43enne marocchino soccorso dai Carabinieri proviene da Prima Campania: news 24 ore su 24.