Mafia: pilotavano aste case, 17 arresti nel clan Santapaola

CATANIA – Un’indagine condotta dalla Procura distrettuale antimafia di Catania, denominata “Athena”, ha rivelato l’interessamento dei clan mafiosi nelle aste giudiziarie immobiliari. Secondo le indagini, i clan, collegati alla famiglia Santapaola-Ercolano, cercavano di controllare le aste. Durante le procedure di vendita degli immobili, alcuni membri intervenivano per scoraggiare o allontanare con la forza gli altri partecipanti, assicurando così che gli immobili venissero acquistati dai “clienti” affiliati alle cosche. Questa operazione ha portato all’esecuzione di 17 ordinanze di custodia cautelare, interessando le aree di Catania, Siracusa e Teramo.