Pnrr: il governo chiede voto di fiducia sul dl per l’attuazione

ROMA – Il governo italiano ha presentato un voto di fiducia alla Camera dei Deputati riguardante il decreto per il completamento dell’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Durante la sessione, i lavori sono stati temporaneamente sospesi e si è proceduto alla convocazione della riunione dei Capigruppo per stabilire le modalità di continuazione della discussione.

Il ministro per gli Affari europei, il Sud, le politiche di coesione e il PNRR, Raffaele Fitto, ha chiarito alcuni aspetti del decreto durante il dibattito. Ha spiegato che il governo ha provveduto a finanziare completamente tutte le risorse dei progetti che non sono stati eliminati ma semplicemente spostati fuori dal PNRR, mantenendo l’impegno di garantire la copertura finanziaria necessaria come precedentemente annunciato.