Circumvesuviana: sulla Napoli-Baiano tre mesi di chiusura, la stazione del Centro Direzionale chiusa per tre anni

NAPOLI – C’era una volta la Circumvesuviana, che collegava i comuni del Vesuviano con la città di Napoli. Una linea strategica, che funzionava come un orologio, con un servizio impeccabile. Ma trascorsi almeno 40 anni, di quella Circumvesuviana non c’è alcuna traccia. La tecnologia è andata avanti, i trasporti si sono modernizzati notevolmente, ma la Circumvesuviana è in una situazione che definire critica non rende pienamente l’idea. E come se nbon bastasse l’Ente Autonomo Volturno ha annunciato che la stazione del Centro Direzionale della Circumvesuviana a Napoli sarà chiusa per tre anni per un completo rifacimento, con lavori gestiti in collaborazione con il Comune di Napoli. Di conseguenza, dal primo luglio la linea Napoli-Nola-Baiano sarà interrotta, e i treni devieranno verso la stazione di San Giorgio a Cremano, dove i passeggeri diretti a Napoli dovranno cambiare treno. Questa interruzione, necessaria per urgenti lavori di manutenzione, terminerà l’11 settembre. Durante la chiusura, saranno disponibili ampi servizi sostitutivi con autobus. L’EAV ha inoltre pianificato incontri con le associazioni degli utenti e i sindaci dei comuni interessati per discutere i dettagli del piano.

L’articolo Circumvesuviana: sulla Napoli-Baiano tre mesi di chiusura, la stazione del Centro Direzionale chiusa per tre anni proviene da Prima Campania: news 24 ore su 24.