Finisce in ospedale quattordicenne malmenata dal suo ex di 15 anni

NAPOLI – Una ragazza di 14 anni è stata aggredita dal suo ex fidanzato di 15 anni ieri pomeriggio a Napoli, presso il noto lido Sirena accanto allo storico palazzo Donn’Anna. Secondo quanto accertato dai carabinieri, l’aggressione sarebbe stata scatenata dalla fine della loro relazione, avvenuta circa tre mesi fa.

La giovane è stata medicata all’ospedale Fatebenefratelli di Posillipo, dove le sono stati diagnosticati un trauma cranico e una cervicalgia post traumatica da contraccolpo. È stata dimessa con una prognosi di 30 giorni. In compagnia della madre, la ragazza ha presentato denuncia, rivelando anche altri episodi di molestie mai denunciati prima.

La Procura per i minorenni di Napoli ha disposto l’affidamento del 15enne ai genitori, e il ragazzo è stato denunciato per lesioni e atti persecutori. Nonostante sia incensurato e non appartenga a famiglie legate alla criminalità, secondo gli accertamenti dei carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli, il 15enne potrebbe aver seguito la ragazza per tentare un nuovo approccio. La madre della vittima ha formalmente presentato la denuncia ai militari, confermando che la figlia aveva già subito molestie in diverse occasioni.

L’articolo Finisce in ospedale quattordicenne malmenata dal suo ex di 15 anni proviene da Prima Campania: news 24 ore su 24.