Pfizer all’Ue: entro l’anno altre 100 milioni di dosi del vaccino

Il vaccino anti-covid19

ROMA – Buone notizie sul fonte dell’approvigionamento dei vaccini, poicè oggi Pfizer Biontech ha annunciato che fornirà altre 100 milioni di dosi del vaccino all’Unione europea entro l’anno. L’annuncio è il frutto della decisione della Commissione Ue di esercitare l’opzione di acquisto di quella quantità di dosi, nell’ambito dell’accordo firmato il 17 febbraio scorso. Con questa ulteriore fornitura il totale delle dosi all’Ue sale a 600 milionie dovrebbe rassicurare tutti gli Stati membri anche dopo i ritardi nelle consegne soprattutto del vaccino di Astrazeneca.