Copenaghen: la Vecchia Borsa in fiamme, crollata la guglia dell’edificio

In fiamme la Borsa di Copenaghen, crollata la guglia
In fiamme la Borsa di Copenaghen, crollata la guglia

COPENAGHEN, Danimarca – Un vasto incendio ha colpito la Vecchia Borsa, uno degli edifici più emblematici e antichi del centro storico di Copenaghen, provocando il crollo della sua guglia alta 54 metri. L’edificio, che era in fase di ristrutturazione, è stato avvolto dalle fiamme in un evento descritto come “molto, molto esteso” dal direttore della gestione delle emergenze della città, Jakob Vedsted Andersen. “Stiamo cercando di domarlo e dovremo lavorare a lungo”, ha aggiunto Andersen, evidenziando la gravità della situazione.

Conosciuto come “Borsen”, l’edificio risale al periodo tra il 1619 e il 1640, commissionato da re Cristiano IV. Situato accanto al Parlamento danese, il Palazzo di Christiansborg, ha funzionato come luogo di scambio per la Borsa valori fino agli anni Settanta. Attualmente, ospita la Camera di commercio danese e una vasta raccolta di opere d’arte, molte delle quali ora sono a rischio a causa dell’incendio.

Le autorità hanno transennato l’area e bloccato alcune parti del centro città per facilitare le operazioni di spegnimento dell’incendio. “Stiamo assistendo a uno spettacolo terribile”, hanno dichiarato i rappresentanti della Camera di commercio danese, visibilmente scossi dal disastro. Al momento, le cause dell’incendio rimangono sconosciute, mentre la comunità attende risposte e si mobilita per salvaguardare il patrimonio storico e culturale della città.