Furto di computer e tablet all’IC5 Falcone-Paciano di Pomigliano

POMIGLIANO D’ARCO – La comunità scolastica dell’IC5 Falcone-Paciano si trova sotto choc in seguito al furto di materiale didattico e tecnologico avvenuto durante il weekend. I carabinieri della stazione di Pomigliano d’Arco sono stati allertati e hanno immediatamente avviato le indagini.

Decine di pc portatili, tablet, pianole, casse acustiche, un lettore DVD e altro materiale sono stati sottratti dalla struttura scolastica, lasciando un vuoto non solo materiale ma anche emotivo nella comunità scolastica. La dirigente dell’IC5 Falcone-Paciano ha espresso la sua profonda preoccupazione riguardo all’evento, sottolineando l’importanza del materiale rubato per l’apprendimento e lo sviluppo degli studenti.

“Questo furto ci turba poiché viene minato il futuro dei ragazzi”, ha dichiarato la dirigente, evidenziando il grave impatto che questo evento potrebbe avere sul percorso educativo degli studenti. La mancanza di risorse didattiche e tecnologiche compromette non solo la qualità dell’insegnamento, ma anche la capacità degli studenti di accedere a opportunità di apprendimento moderne e innovative.

Le autorità scolastiche e le forze dell’ordine stanno collaborando strettamente per individuare i responsabili di questo vile atto.

L’articolo Furto di computer e tablet all’IC5 Falcone-Paciano di Pomigliano proviene da Prima Campania: news 24 ore su 24.