Spararono contro un’auto: arrestati due fratelli di Massa di Somma

TORRE DEL GRECO – Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco hanno messo in atto un’ordinanza cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Nola su richiesta della Procura della Repubblica di Nola, nei confronti di due fratelli residenti a Massa di Somma.

I fratelli sono accusati di detenzione e porto in luogo pubblico di arma comune da sparo. Secondo le indagini, nei primi giorni di aprile, vicino a un complesso di edilizia popolare a Massa di Somma, i due avrebbero sparato contro un’auto, al cui interno si trovava una persona loro conosciuta, fortunatamente rimasta illesa. Dopo l’incidente, i fratelli sono fuggiti sulla loro moto.

La vittima, scampata al tentativo di aggressione, ha immediatamente richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Le indagini sono state rapidamente avviate e coordinate dalla Procura della Repubblica di Nola, con gli sforzi congiunti dei Carabinieri della Sezione Operativa di Torre del Greco e della Stazione di San Sebastiano al Vesuvio, che hanno permesso di chiarire la dinamica degli eventi e di raccogliere solidi indizi di colpevolezza contro gli indagati, supportati anche dalle testimonianze dei familiari della vittima.

In seguito ai gravi indizi accumulati, gli arrestati sono stati condotti in carcere, dove rimarranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

L’articolo Spararono contro un’auto: arrestati due fratelli di Massa di Somma proviene da Prima Campania: news 24 ore su 24.