Università: il governo sblocca i 660 milioni per gli alloggi degli studenti

Giorgia Meloni

ROMA – Il governo italiano ha recentemente annunciato la decisione di sbloccare una somma di 660 milioni di euro destinata agli alloggi universitari, a partire dal 2022. Una nota proveniente da Palazzo Chigi ha precisato che il Consiglio dei Ministri ha autorizzato la presentazione di un emendamento che garantirà l'”immediata operatività” delle misure adottate.

Questi 660 milioni di euro saranno utilizzati per l’acquisizione di nuovi posti letto presso alloggi o residence destinati agli studenti delle istituzioni della formazione superiore. L’obiettivo è quello di migliorare l’accessibilità agli alloggi per gli studenti universitari, fornendo loro un ambiente adeguato e sicuro per vivere durante il percorso di studi.

Un aspetto importante da sottolineare è che, secondo quanto dichiarato, queste misure non sono considerate aiuti di Stato dall’Unione Europea. Ciò significa che il finanziamento destinato agli alloggi universitari non viola le norme e le regolamentazioni in materia di aiuti finanziari statali.