Al via in Campania le gare regionali per conquistare il titolo di Pizza Ambassador 2025

NAPOLI – Al via domani, martedì 30 gennaio, a Pozzuoli, presso Me.Pa Alimentari, la terza edizione di Pizza Bit Competition, la gara per i pizzaioli professionisti ideata da Molino Dallagiovanna in collaborazione col Gambero Rosso, primo gruppo editoriale multimediale in Italia nel settore Wine Travel Food. Ai blocchi di partenza 135 pizzaioli, selezionati tra gli oltre 300 professionisti che da settembre a novembre 2023 hanno fatto richiesta di partecipazione sul sito dell’azienda piacentina. In palio il titolo di “Dallagiovanna Pizza Ambassador 2025”, volto ufficiale del Molino per il settore pizza in Italia e nel mondo.
Anche quest’anno a ospitare la prima delle 9 gare regionali (3 al Nord, 3 al Centro e 3 al Sud) sarà la Campania, dove si sfideranno i primi 15 pizzaioli. Le gare regionali continueranno fino a metà maggio per dare, poi, spazio alle 3 semifinali, in programma a luglio sulle spiagge di tre località turistiche (1 del Nord, 1 del Centro e 1 del Sud). Per conoscere il nome del vincitore occorrerà attendere settembre quando si disputerà la finalissima presso la sede di Molino Dallagiovanna a Gragnano Trebbiense (PC) nel corso della Festa dei Granai.
Nelle gare regionali e nelle semifinali passano il turno i 3 pizzaioli che ottengono il punteggio più alto. Il confronto avviene sulla realizzazione della Pizza Classica al Piatto. A valutare i concorrenti è una giuria tecnica composta da esperti del settore, blogger e giornalisti tra cui rappresentanti del Gambero Rosso. I giurati nella loro scheda devono assegnare un punteggio a ricetta dell’impasto, presentazione del piatto finale, assaggio e professionalità del candidato ma anche anche alle doti comunicative dei pizzaioli.

Commenta per primo

Lascia un commento